E DI NUOVO KARL RAPPAN.

Karl Rappan ha fatto davvero tantissimo per il calcio svizzero. Nessuno ricorda più che era un austriaco. Come giocatore era componente della squadra viennese dei miracoli. Ha portato il servette, come giocatore e come allenatore, a successi mai più raggiunti. Ma chi era karl rappan? E qui inizia anche la storia del club degli amici delle nazionali svizzere di calcio. 

Con il Servette, il Grasshopper e il Losanna Karl Rappan ha realizzato i più grandi successi. E’ stato otto volte vincitore di coppa.

Tra il 1937 e il 1963 è stato, per quattro stagioni, allenatore della Nazionale. Con 77 incontri internazionali l’inventore del «verrou» svizzero ha realizzato un record rimasto ancora imbattuto.

Poi ha avuto la brillante idea di fondare un proprio Club per la Nazionale svizzera di calcio. L'idea di Karl Rappans si è concretizzata nel 1960. La Svizzera si accingeva allora a conquistare il mondo del calcio come "piccola” del calcio e a qualificarsi ai Mondiali Fifa del 1962 in Cile. E Rappan realizzò, con la sua squadra, il miracolo, riuscendo ad essere presente in Cile. Da allora il Club degli Amici delle Nazionali svizzere di calcio ha sostenuto il calcio svizzero e in particolare le squadre giovanili. Soprattutto moralmente, perché gli "amici" sono e sono sempre stati, i tifosi e gli spettatori più fedeli negli stadi…

Insieme a Karl Rappan è doveroso citare anche gli allora presidenti dell'Associazione Svizzera Football, Gustav Wiederkehr (membro fondatore ed ex presidente UEFA) e Victor de Werra. Quest'ultimo è stato eletto presidente onorario per i suoi grandi meriti all'interno del Club degli Amici.

L’Assemblea Generale, che si riunische ogni due anni, ha inoltre eletto otto membri onorari tra personalità peraticolarmente meritevoli. Amministratore onorario del Club degli amici delle Nazionali svizzere di calcio è, dalla fine del 2009, l’ex segratario generale dell’Associazione Svizzera Football Edgar Obertüfer. E’stato per 49 anni amministratore del Club. All’Assemblea Generale del 2011 è stato eletto presidente onorario Gilbert Facchinetti.